Il periodo Sengoku (戦国時代) o periodo degli stati belligeranti e' un periodo di vasta crisi politica che il Giappone dovette fronteggiare sin dal 1467 e che si protrasse fino al 1603. Fu un'epoca in cui il Giappone era diviso in tanti piccoli feudi costantemente in guerra tra loro: durante questo periodo comparvero dei guerrieri specializzati in "metodi non comuni di combattimento" denominati Shinobi, meglio conosciuti come Ninja.

Quello che molti forse non sanno, e' che gia' intorno al 570 a.C., una struttura militare composta da soldati specializzati in molteplici metodi di combattimento, poiche' provenienti da diverse tribu' di origine (delle quali vestivano ancora le rudimentali uniformi) fu messa insieme da Servio Tullio, con lo scopo di poter fronteggiare svariate popolazioni che adottavano metodi di combattimento differenti tra loro: Era nata la Legione Romana!

Le esigenze strategiche influirono sia sull'organizzazione e sulla struttura della legione, sia sul tipo di armamento utilizzato: Sin da allora, il Legionario e' stato fonte di ispirazione e modello dal punto di vista militare, tanto per le proprie capacita', quanto per la propria esperienza e l'altissima efficienza in combattimento.

Molte informazioni sull'addestramento dei Legionari ci sono pervenute da Vegezio, uno scrittore romano della fine dell'impero, che nell'Epitoma rei militaris descrive dettagliatamente l'addestramento delle reclute e dei soldati più esperti.

Circa nello stesso periodo, veniva redatto un tanto importante quanto simile trattato di strategia militare: il testo L'arte della guerra (Sūnzǐ Bīngfǎ, 孫子兵法) attribuito, a seguito di una tradizione orale lunga almeno due secoli, al generale Sunzi (in cinese: 孫子; pinyin: Sūnzǐ; Wade-Giles: Sun Tzu), vissuto in Cina probabilmente fra il VI e il V secolo a.C. (importante è stato il ritrovamento di un manoscritto in lingua originale scritto su un rotolo di bambù intorno al III secolo a.C.). Si tratta probabilmente del più antico testo di arte militare esistente (VI secolo a.C. circa) che consta di  tredici capitoli, ognuno dei quali dedicato ad un aspetto della guerra e che ebbe una influenza nella strategia militare europea, tale da essere considerato il punto d'incontro tra la tradizione degli specialisti bellici occidentali ed orientali.

Il libro è tuttora usato per studiare la conduzione e la strategia di molte aziende di tutto il mondo; infatti cio' di cui tratta, non riguarda solo la guerra, ma anche gli aspetti collaterali di essa, cosa che lo avvicina molto alla ricerca operativa, branca della matematica sviluppatasi nel dopoguerra per risolvere problemi decisionali in guerra e poi spostata all'uso civile.

Sembra poi che molti grandi personaggi del passato tra i quali Napoleone Bonaparte, Mao Zedong e il Generale Douglas MacArthur siano stati influenzati o abbiano tratto espressamente ispirazione dalla lettura di questi testi.

Sulla scia questo patrimonio storico-culturale, la FEDERAZIONE ITALIANA NINJUTSU ® si sforza di matenere viva la tradizione Nazionale Italiana, promuovendo iniziative culturali atte ad enfatizzare quanto e con che anticipo gli Italici furono parte attiva del complesso meccanismo di creazione di stili di combattimento ad altissima efficacia, poiche' nati dalla fusione di culture differenti, cosa che oggi ritroviamo tanto nel Ninjutsu quanto nelle Arti Marziali Miste, incluse le derivate non sportive di quest'ultime.

Cronologia dei principali eventi di storia antica fino alla contemporanea, legati alle Arti Marziali Miste:

Antica Grecia : Pankration | Tardo XIX secolo : Arti marziali ibride | Anni '80 XIX secolo : primi NHB e incontri di stili misti | Primi del XX secolo : Incontri merikan | Anni '20 : Primi Vale tudo e il Gracie Challenge | Anni '60 e '70 : Bruce Lee e il Jeet Kune Do | Anni '70 : Antonio Inoki e l'Ishu Kakutōgi Sen | 1981 : Azuma Takashi fonda il kudo, primo esempio di arte marziale mista codificata | 1985 : Shooto | 1989 : Primo evento professionistico di shooto | 1991 : Primo Desafio incontro ufficiale BJJ vs. Luta Livre  | 1993 : Torneo del Pancrase | 1993 : Torneo dell'UFC | 1995-2000 : Valetudo internazionale (WVC, VTJ, IVC, UVF ecc.) | 1997–2007 : Era del PRIDE FC e dell'UFC | 2000 : Il New Jersey SACB stila le regole unificate | 2001 : Zuffa compra l'UFC | 2005 : Debutta il The Ultimate Fighter | 2005 : l'Esercito degli Stati Uniti include le MMA nei programmi di allenamento | 2006–oggi : Dominio dell'UFC e crescita internazionale  | 2006 : Zuffa compra il WFA e il WEC | 2006 : l'UFC 66 genera oltre un milione di vendite PPV | 2007 : Zuffa compra il PRIDE FC | 2008 : l'EliteXC (Primetime) ottiene oltre 6.5 telespettatori su CBS | 2009 : Lo Strikeforce indice lo 1st major card con evento principale femminile | 2011 : Il WEC si fonde con l'UFC | 2011 : Zuffa compra la Strikeforce ... e siamo giunti ai giorni nostri: Unisciti a Noi!